Lg optimus one

Dopo “la rottura del mio n95” in questi giorni ho cercato un valido sostituto, volevo provare Android e così dopo aver parlato con un pò di amici mi sono convinto.

Alla fine tra i centinaia di modelli,ho scelto Lg optimus one,anche se devo essere sincero, di LG non ero molto convinto, però il telefono sembrava carino, compatto, robusto,belle linee, quindi alla fine non ho saputo resistergli considerando anche il rapporto qualità prezzo,sembrava un buon compromesso per non spendere una fortuna e poter provare Android.

Il telefono monta appunto Android 2.2. che se paragonato con il symbian che avevo prima nell’N95 siamo ad anni luce di distanza come prestazioni, Google ha fatto proprio un buon lavoro,e Nokia sembra rimasta un pò indietro per il momento,naturalmente il cell era un pò scarno all’inizio ma grazie all’utilissimo store, in pochi minuti potete configurare come meglio credete e a seconda delle vostre preferenze l’intero sistema.

Lo sto usando da circa due settimane e prima di scrivere un articolo ho voluto passare un pò di tempo a “smanettare” in modo da non scrivere qualcosa di cui a distanza di mesi mi sarei pentito, ora a distanza di un pò di tempo dall’acquisto mi sento di consigliarlo, è molto veloce, il navigatore sfrutta google maps ed il gps è di facile abilitazione , così come il wi-fi e il bluetooth, la rubrica sincronizzata con i contatti di facebook è abbastanza fluida anche se ho provato ad inserire oltre 500 contatti presi da Facebook.

La videocamera anche se non è a 5 mega Pixel ma a 3, è comunque buona anche se manca del flash purtroppo.

Utilizzando l’applicazione Smooth Calendar è possibile inoltre sincronizzare il proprio Lg optimus one con il calendario di google e il calendario di google a sua volta con il calendario di facebook così da avere segnati gli impegni e gli eventi in tempo reale.Il browser è tra i più veloci, anche confrontandolo con Safari di Apple,non c’è storia, android vince con il 64% di velocità in più.

La possibilità di avere Skype e altri programmi come Heywire, Google  Talk ecc ti permette di comunicare a 360 gradi con tutti i tuoi amici e su tutte le piattaforme, poi se come me hai in casa anche una linea wireless diventa tutto più divertente, e se uscite di casa? bè semplice se andate in locali dove hanno il wi-fi,  vi connettete,altrimenti, io ho attivato l’opzione internet 3 euro che vi permette di rimanere in internet sfruttanto 250 Mb di traffico disponibile a settimana.

Lo so,lo so… vi state chiedendo e quando ho finito il traffico che succede, come faccio a controllarlo e capire quanto ho consumato?

Semplice, installate dal Marker 3G Watchdog  un’applicazione che mi ha segnalato il mio amico Filippo, così saprete sempre quanta banda vi rimane da sfruttare e inoltre vi segnalerà con una notifica quando state superando i limiti che avete impostato.

Veniamo ai lati negativi, il sistema di default oltre a non avere i programmi sopra citati,che è possibile comunque installare tramite internet ,manca anche di un programma dove appuntarsi eventuali note, che io trovavo estremamente utile nel mio vecchio N95.

Per ovviare a questa cosa tra i tanti programmi disponibili per le note nel Market,io ho scelto Simple notes, che è molto semplice e pulito.

Un’altra nota negativa va alla batteria che all’inizio mi durava un solo giorno, oggi invece dopo aver scoperto l’esistenza di Advancer Task Manager, posso settare quali sono i programmi che voglio che rimangano sempre attivi e quali no, così facendo la batteria arriva a durare anche tre giorni se non ne viene fatto un uso morboso.

Ultima nota negativa va al touch che in questo modello non è venuto proprio benissimo se paragonato ad esempio con Iphone di Apple, infatti nella scrittura dei messaggi a volte mi capita di sbagliare, sia per la piccola tastiera che comunque si può cambiare, sia per il sistema di riconoscimento della pressione dello schermo.

Nel complesso mi sento comunque soddisfatto, è un ottimo telefono, dunque complimenti a google e complimenti ad Lg

Tothebit

About Tothebit

Tothebit