4. La prima Web Application con RoR

Due sono gli elementi necessari per un’applicazione rails ovvero un Controller e una View.
La generazione viene effettuata attraverso il comando:

rails generate controller home index

La quale produrrà il seguente output:

create  app/controllers/home_controller.rb
 route  get "home/index"
invoke  erb
create    app/views/home
create    app/views/home/index.html.erb
invoke  test_unit
create    test/functional/home_controller_test.rb
invoke  helper
create    app/helpers/home_helper.rb
invoke    test_unit
create      test/unit/helpers/home_helper_test.rb
invoke  assets
invoke    coffee
create      app/assets/javascripts/home.js.coffee
invoke    scss
create      app/assets/stylesheets/home.css.scss

L’istruzione porterà alla generazione del Controller e della Home Page relativi all’applicazione;
Le classi che struttureranno l’applicazione generata sono:

  • erb: mette a disposizione un template system il cui compito è nel caso specifico la generazione della home come elemento front end della view;
  • test_unit: fornisce gli strumenti per la progettazione, il debug e la valutazione del codice sorgente e del suo funzonamento;
  • helper: gli helpers sono sostanzialemente delle porzioni di codice, o snippets, che potranno essere richiamati per evitare ripetizioni all’interno del sorgente;
  • assets: consentono di comprimere e “minificare” le componenti JavaScript e CSS perché incidano meno pesantemente sui tempi di caricamento della Web application; nello specifico vengono utilizzati il linguaggio CoffeeScript per snellire i sorgenti degli script JS e l’estensione SCSS (Sass CSS) per la semplificazione della sintassi nelle regole di stile.

Ora modifichiamo con un editor il file “index.html.erb” presente sul percorso “app/views/home/”.
In pratica è il template che permette di visualizzare gli output derivanti dalle chiamate al metodo “index” nel controller “home”.
Al suo interno inserimo:

La mia prima applicazione con Rails

Fatto questo andiamo ad eliminare/rinominare il file “index.html” dalla cartella public del nostro progetto che è la Home Page di default della nostra installazione di RoR, quella intitolata “Welcome Aboard” per intenderci.
Da questo momento non sarà più disponibile l’index di default per la Web application, dovremo definirne uno noi e, per far questo, sarà necessario editare il file “routes.rb” presente nella cartella “config” della nostra applicazione;
Routes.rb è un file di routing ed indica a rails verso quali pagine dovranno essere instradate le richieste dirette alla home.
Se apriamo con un editor il file “routes.rb” vedremo il seguente codice:

# root :to => 'welcome#index'

Essa di default indica che l’Home Page dell’applicazione dovrà esse la pagina di benvenuto prodotta da Rails; (il cancelletto indica che la riga è commentata).
Per ridirigere il traffico verso la nostra home aggiungendo una riga al file come segue:

root :to => 'home#index'

Ora se apriamo il nostro browser Web preferito e digitiamo nella barra degli indirizzi:

http://localhost:3000/

Se tutto è andato a buon fine dovremmo vedere la stringa da noi generata “La mia prima applicazione con Rails”.

Tothebit

About Tothebit

Tothebit