1. Installazione ruby on rails 3

Per prima cosa apriamo il terminale e spariamo un bel:

$ sudo apt-get install apache2

In modo da procedere all’installazione del server apache:

$ sudo apt-get install ruby

La presenza di una precedente installazione di Ruby non dovrebbe dare luogo ad alcun conflitto.
Prima di installare Rubygems con il seguente comando:

$ sudo apt-get remove --purge rubygems

In modo da evitare conflitti. Se RubyGems non è presente, il sistema risponderà con la seguente notifica:

Il pacchetto rubygems non è installato e quindi non è stato rimosso.

Installaziamo RubyGems digitando:

$ sudo apt-get install rubygems

Infine installiamo ROR tramite il comando:

$ sudo gem install rails

Non preoccupatevi se ci mette un pò più del previsto,è normale in quanto vi sono parecchie dipendenze da soddisfare.
Terminata anche questa procedura, è consigliabile installare un’ulteriore Gem, il Bundler, esso mette a disposizione un sistema di gestione delle Gemme nei progetti basati su Rails:

$ sudo gem install bundler

A questo punto, l’ambiente di sviluppo per la realizzazione applicazioni Rails è pronto, non ci resta che dar vita al nostro primo progetto creando una cartella nel quale salvarlo lanciando il comando “rails new”:

$ mkdir project
$ rails new project/my_app

Fatto questo abbiamo creato la nostra prima applicazione ruby on rails.

Tothebit

About Tothebit

Tothebit