Viber arriva sui desktop pc

A seguito del successo riscosso su piattaforme come iOS e Android,Viber approda anche in ambiente desktop  e si propone come concorrente dei già noti skype e GoogleVoice.

Viber si era affacciato nel mercato come competitor della scaricatissima What’s App, Viber punta a diventare il punto di riferimento per la messaggistica istantanea e delle chiamate, con oltre 180 milioni di download. Il lancio di Viber 3.0 dunque è caratterizzato dall’allargamento delle piattaforme supportate;  dopo Android e iOS, anche Windows Phone, BlackBerry, Nokia S40 e S60 e persino Samsung Bada.

Viber ritorna rinnovato oltre che nel supporto alle nuove piattaforme, anche in un’ampliamento delle lingue supportate e nell’interfaccia ridisegnata e rinnovata. Personalmente ho provato l’applicazione su piattaforma Android e per quanto riguarda la messaggistica posso dirmi soddisfatto, mentre per quanto riguarda le chiamate a mio avviso per il momento lasciano un pò a desiderare.

Ricordiamo che il mercato è già ricco di soluzioni in questo senso, in quanto vi sono già Skype , Google Voice, What’s App e l’italianissimo Indoona che oltre ai precedenti aggiunge funzionalità social, dunque la guerra è aperta, staremo a vedere  come evolverà il settore e chi saprà guadagnarsi un ruolo chiave nel mercato voip.

 

Tothebit

About Tothebit

Tothebit