Ecco le nuove app che ritrovano auto, animali e figli

appStanchi di perdere l’auto nei parcheggi, le chiavi e addirittura animali e figli? Ecco alcune delle applicazioni che permetteranno di poter ritrovare, con grande facilità, tutte quelle cose che si perdono con maggior frequenza, figli e animali compresi.

Car Finder, l’applicazione per trovare l’auto nel parcheggio.

La prima applicazione utile, per dispositivi con sistema operativo iOS, è Car Finder, completamente gratuita, che funziona da localizzatore della propria auto.
Essa, una volta installata, permetterà ad una persona di memorizzare l’esatta posizione dell’automobile.
Una volta che si dovrà tornare in auto, dopo aver effettuato shopping o altre operazioni, basterà avviare l’applicazione, che darà tutte le esatte indicazioni utili per poter ritrovare la propria auto smarrita nel parcheggio.
Per dispositivi Android invece, è possibile installare l’applicaizone Trova Auto, che funziona nello stesso modo.

Fischia e trova il cellulare.

Altra applicazione molto utile, stavolta che riguarda il cellulare, risulta essere Whistle & Find: si tratta di una simpatica applicazione che permette di ritrovare facilmente il proprio dispositivo mobile.
Basterà tenere sempre l’applicazione attiva e sarà necessario impostare sia la vibrazione che la suoneria.
A questo punto basterà comportarsi come sempre: quando il telefono viene dimenticato da qualche parte ed è quasi impossibile ricordarsi dove lo si è lasciato, con un semplice fischio il telefono inizierà a suonare, permettendo al proprietario di poterlo ritrovare senza perdite di tempo alcuna.

Kyppi per cani e gatti.

Lasciare il cane o il gatto liberi di camminare nella strada o in un parco è particolarmente rischioso.
Per questo motivo, utilizzando Kyppi, ovvero un localizzatore da appendere al guinzaglio, gli animali domestici non si smarriranno mai.
La medaglietta infatti è un localizzatore GPS, il quale connesso all’applicazione per dispositivi mobili, permette di poter rintracciare immediatamente il cane o gatto o altri animali che si sono allontanati da casa.
Il GPS ha raggio illimitato, quindi non ci saranno problemi a trovare gli animali lasciati in libertà.

Trax ed i figli.

Anche Trax permette di tenere sotto controllo la situazione, soprattutto di controllare dove sono i figli in quel preciso momento.
Ad esempio, impostando il parco come perimetro, ed inserendo il proprio figlio come oggetto da tracciare, nel momento in cui questo decide di allontanarsi dal perimetro, l’applicazione inizierà a squillare, finché il figlio non rientra nel suddetto perimetro.

Lapa per chiavi e piccoli oggetti.

Infine, tra le applicazioni per trovare chiavi ed altri oggetti simili, bisogna parlare dell’esistenza di Lapa: quest’applicazione funziona tramite un piccolo portachiavi, che funziona da localizzatore il quale, una volta connesso all’applicazione Lapa per dispositivi mobili, permetterà alle persone di poter rintracciare i piccoli oggetti senza che vi siano problemi, grazie al segnale GPS emesso dal piccolo localizzatore.

Susanna Matteini

About Susanna Matteini

Susanna Matteini
è una writer freelance e collabora con diversi siti. Ha una laurea in tasca, quella specialistica in Comunicazione d'impresa e la sua tesi - discussa all'Università degli Studi di Roma ”La Sapienza”- è stata “micromaketing e programmi fedeltà